ARCHIVIO

Samp, Soriano "Ora la Nazionale, Poi Sarò Solo del Doria"

[caption id="attachment_142734" align="alignleft" width="300"] Roberto Soriano[/caption]

GENOVA 7 OTT. Un capitano tuttofare. Attacca, sgomita e rifinisce. Roberto Soriano ha preso in mano la Sampdoria. E contro l’Inter ha dato l’ennesima prova del suo valore. «Avevamo preparato bene la gara, ma dobbiamo essere più concreti nelle ripartenze e chiudere prima le partite – spiega il numero 21 blucerchiato, convocato in azzurro insieme con il compagno Eder Citadin Martins -. La Nazionale è un orgoglio; quando torneremo, penseremo alle prossime sfide che possono permetterci di migliorare la nostra classifica».