Samp, Soriano “L’Anno ad Empoli Importante per Me”

0
CONDIVIDI
Roberto Soriano
Roberto Soriano
Roberto Soriano

GENOVA 29 OTT. Il Bayern per prepararsi a dovere, la Sampdoria per spiccare il volo. In mezzo Roberto Soriano ha vissuto a Empoli un 2010/11 assai formativo, a livello calcistico soprattutto ma pure sul piano umano. «L’anno in azzurro è stato molto importante per me – racconta a Sky Sport il centrocampista -. Dopo l’esperienza con la Primavera blucerchiata si trattava della prima vera stagione tra i professionisti. Ho un bellissimo ricordo perché Empoli è una grande famiglia, la piazza ideale dove far crescere i giovani».

Somiglianze. Tra i baby svezzati nella provincia fiorentina anche Saponara, al rientro dalle tre giornate di squalifica. «Abbiamo giocato insieme in Serie B e devo dire che nel corso di questo periodo è migliorato molto – prosegue il numero 21 doriano -. È bello ritrovarsi cresciuti e affermati a distanza di quattro anni». Bello, sì, ma i sentimentalismi vanno lasciati da parte. «In casa stiamo facendo bene e vogliamo continuare su questa strada – conclude Soriano -. L’Empoli non va sottovalutato, di sicuro proveremo a vincere».

LASCIA UN COMMENTO