Samp-Palermo, Soriano “Vittoria Un Toccasana”

0
CONDIVIDI
Roberto Soriano
Roberto Soriano
Roberto Soriano

GENOVA 21 DIC.  Una ripartenza. La sua per il gol spacca-partita e quella della Sampdoria, dopo la transizione tra il periodo di Zenga e l’era Montella. Così va definita l’azione di Roberto Soriano, che arriva nella zona interviste essendosi tolto un bel peso dallo stomaco. «Finalmente torniamo al successo – tira un respiro di sollievo -, abbiamo vinto una buona partita. Anche se nelle ultime due, con Lazio e Milan, abbiamo fatto delle buone prestazioni, ci mancava qualcosa. Sicuramente questo risultato ci dà la forza di tornare dopo le feste con tanta grinta, tranquilli e carichi allo stesso tempo».

Scintilla. «Quando c’è il cambio di mister ci vuole sempre un po’ di tempo per adattarsi al modulo – spiega il capitano -, quindi piano piano penso che riusciremo a ottenere ciò che cerchiamo. Mi ero arrabbiato con me stesso perché avevo avuto un paio di occasioni per buttarla dentro, ma quella che mi ha offerto Cassano non si poteva proprio sbagliare. Derby? Arriveremo con maggiore fiducia alla partita che per i tifosi conta più di tutto». La storia della scintilla allora è vera? «Il gol di Zukanovic ci ha fatto credere di più in noi stessi – rivela -, perché non meritavamo di perdere e quella rete sicuramente ci ha ridato quel che meritavamo».

LASCIA UN COMMENTO