Samp-Palermo, Montella “Miglioriamo la nostra classifica”

0
CONDIVIDI
Montella
Montella
Montella

GENOVA 1 MAG.  «Se analizziamo le ultime nove partite di campionato, notiamo che la Sampdoria sarebbe sesta». Senza eccedere nelle pretese, perché una posizione del genere varrebbe l’Europa, Vincenzo Montella ci tiene a dire alla vigilia della partita-salvezza di Palermo che molto è cambiato negli ultimi mesi: «Il trend è positivo, indica che siamo in crescita. Siamo migliorati come approccio alla gara e intelligenza nella gestione, anche se ancora un po’ di malizia manca. 40 punti non sono abbastanza? Il campionato è particolarmente livellato verso il centro, a noi però più che i punti interessa la posizione finale».

All’andata quel 2-0 rappresentò la prima vittoria dell’era Montella. «Molte cose sono cambiate da dicembre – dice l’Aeroplanino -, noi abbiamo interpreti, strategie e metodi di gioco nuovi». Allora Cassano fu determinante, ma domani ci sarà? «Sì, Antonio e Alvarez sono convocati – risponde il mister -. Moisander invece è ancora fuori». Un’ultima battuta l’allenatore blucerchiato la dedica al suo rapporto con la società: «C’è sintonia tra noi, ci diciamo sempre tutto con grande schiettezza».

LASCIA UN COMMENTO