Samp, niente Spagna per Cassano: gastrointerite o lite?

29
CONDIVIDI
Antonio Cassano
Antonio Cassano
Antonio Cassano

GENOVA 6 AGO. Antonio Cassano nuovamente nella bufera e il suo potrebbe essere l’ennesimo caso in un rapporto burrascoso con il presidente della Samp Ferrero.

Il fantasista di Bari vecchia sarebbe stato invitato, dalla società di Corte Lambruschini, a non partecipare alla tournée che la squadra di Giampaolo sosterrà da oggi affrontando prima il Malaga e poi il Barcellona nel Trofeo Gamper.

Cassano ufficialmente non è partito con la squadra verso il paese iberico per una gastrointerite che lo ha colpito, ma rumors provenienti dallo spogliatoio parlano di ulteriori dissapori con la dirigenza.

 

Difficile che ci sia un’altra partenza illustre dopo quella di Soriano, difficilmente i tifosi capirebbero, ma è certo che la stagione di Cassano non è cominciata nel modo più tranquillo possibile. Si prevedono scintille tra due personaggi vulcanici come lui e il presidente blucerchiato.

fc

29 COMMENTI

  1. Ma è tutta una tattica,state tranquilli.
    Avete contestato Zenga dopo il Vojvodina e ve lo ha preso,così non rompevate più il cazzo
    Pochi mesi fa va via Montella,Fernando (dopo essersi venduto Eder a Gennaio)fa finta che non fa più parte del progetto,per cui: petizioni,piagnistei,fiaccolate,catene umane,tentati suicidi ecc ecc…poi annuncia che rimane,così riaccende l’entusiasmo e fa quei 1000 abbonamenti in più.
    Adesso c’è stato lo sfogo del mister,non arriva nessuno,qualcuno ricomincia ad incazzarsi e si inventa questa cosa della gastroenterite,delle possibili voci di un suo addio,così tra un paio di giorni tutto rientra e così non gli rompete il cazzo per un po.

  2. Negli ultimi 2 anni abbiamo visto vendere giocatori che erano il futuro della Sampdoria, ma ” vige” la ” regola” del chi se ne ” frega” e ” solo per la maglia”, come mai che per Cazzano questa ” regola” non vale???
    Cercasi coerenza……

  3. Quando l’ anno scorso arrivo’, in una forma fisica da abbonato alla tribuna, il suo fan club entro’ in estasi (pero’ sono convinto che, se la Societa’ avesse comprato un qualsivoglia giocatore in quelle condizioni, avrebbero fatto un casino, giustamente). I fatti del 2010 son noti a tutti, pero’ se qualcuno e’ disposto a perdonarli, dovrebbe perlomeno rendersi conto che sono passati 6 anni e che non e’ piu’ in grado di fare in campo cio’ che faceva prima. Se Giampaolo, che non ha nulla a che vedere con il passato e le liti Ferrero – Cassano, lo ha relegato come 5o attaccante, ci sara’ un motivo, no? Se evitassimo discussioni sterili e ci occupassimo solo di cio’ che dovrebbe essere veramente importante per noi, cioe’ il bene della Sampdoria, spenderemmo le nostre energie nel pretendere da Ferrero un comportamento in linea con la carica che ricopre, celebrazioni degne del 70 anni della Sampdoria (che sembra non freghino niente a quasi nessuno) e l’ allestimento di una rosa con meno incognite, per evitare i patimenti dell’ ultima stagione.

  4. Io non so cosa sia successo e non lo saprò mai …ma spero per il bene del club che sia davvero mal di pancia….spero ….anche per lui….perché anche chi come me adora Antonio ha un limite alla pazienza….speriamo..,

LASCIA UN COMMENTO