Samp-Milan, Montella “Felice della prestazione”

2
CONDIVIDI
Montella
Montella
Montella

GENOVA 18 APR.  Vincenzo Montella avrebbe sperato in qualcosa di più che una sconfitta onorevole, stavolta. «La squadra avrebbe meritato di prendere dei punti – dice a gran voce il mister di fronte ai microfoni delle tv -, i ragazzi hanno interpretato la partita alla perfezione. Non siamo però riusciti a pareggiare la gara, quindi non resta che rimboccarsi le maniche e provare a rifarsi fin dalla prossima, con il Sassuolo. In questo momento voglio solo essere ottimista e guardare al futuro».

Conclusione. Da studio c’è chi si sofferma sul possibile 1-0 di Dodô, ma l’allenatore blucerchiato volta subito pagina: «Voglio parlare della bella prestazione che abbiamo fatto piuttosto che dell’arbitro. In questo periodo sento che la squadra è molto più vicina alle mie idee di calcio di quanto non fosse prima. Siamo stati molto alti in partenza e abbiamo anche speso molto sia a livello fisico che mentale. Inevitabile che ci fosse un calo nella ripresa, anche se il pari lo avremmo meritato. Un neo di stasera? Abbiamo concluso poco in porta, dobbiamo finalizzare meglio».

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO