Samp-Milan, Giampaolo “Ko immeritato”

6
CONDIVIDI
Samp: mister Giampaolo e il presidente Ferrero

GENOVA 17 SET.  Peccato davvero, perché per Marco Giampaolo e la sua giovane Samp meritavano di centrare i tre punti

«L’errore finale di Skriniar ci ha puniti oltremodo – racconta il mister ai media -, perché non meritavamo di perdere. Non posso colpevolizzare il ragazzo: è una sbadataggine tecnica e come tale può capitare».

0-1 duro da digerire per il tecnico blucerchiato ma vedere le magliette zuppe di sudore ha la sua importanza. «La cosa che chiedo continuamente alla squadra è di uscire sempre a testa alta – continua il tecnico -, e stasera abbiamo dato tutto. Poi ci sono gli episodi, che sono in grado di decidere le partite. Il gol di Barreto? Mi dicono fosse regolare, ma non possiamo rigiocarla».

 

Insomma, anche se dopo due k.o. di fila sembra surreale a dirsi, questa è la strada giusta. «Ovviamente i risultati sono fondamentali – conclude -. Ma che si vinca o che si perda, bisogna sempre ripartire e farlo con l’atteggiamento giusto».

6 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO