Samp, Kaprikas “Mio modello Emiliano Viviano”

0
CONDIVIDI
Kaprikas

GENOVA 9 SET. Titas Krapikas, diciassettenne lituano, è alla sua seconda stagione all’interno del settore giovanile sampdoriano. Dopo l’ottimo campionato a difesa dei pali dell’Under 17, il giovane portiere è stato aggregato ai tre estremi difensori della prima squadra durante il ritiro estivo. «Da bambino ammiravo il tedesco Oliver Kahn, ma da quando ho visto dal vivo Emiliano Viviano lui è diventato il mio modello – racconta  -. Marius Stankevicius mi ha parlato molto di Genova e della Sampdoria: è stato lui a consigliarmi di venire qui».

Insomma un nuovo prospetto si avvicina alla prima squadra, e chissà che non sia lui un giorno il titolare dei pali blucerchiati.

LASCIA UN COMMENTO