Samp, il Ds Osti “Puntiamo Suo Giovani”

0
CONDIVIDI
Il direttore sportivo Osti
Il direttore sportivo Osti
Il direttore sportivo Osti

GENOVA 15 OTT.  «Viviamo alla giornata. Ora siamo concentrati sul Frosinone, una squadra che sta trovando i giusti equilibri e che è difficile da affrontare al “Matusa”». Non vuole fare piani a lungo termine Carlo Osti, o almeno non per quanto riguarda il campo. Già, perché il dirigente blucerchiato ha ben chiara la strada da perseguire a livello di direzione sportiva: «Il nostro progetto è quello di valorizzare i giovani. Zenga non ha paura di farli giocare e loro stanno rispondendo davvero bene».

Tendenza. «Il campionato è molto strano – prosegue Osti  non ci sono gerarchie definite per ora. I valori non si sono ancora assestati. Per quanto ci riguarda, la prossima giornata possiamo invertire la tendenza negativa in trasferta».

Mercato. Scendendo nello specifico di alcune situazioni, il direttore sportivo doriano dice: «Cassano ha una grandissima voglia, si sta allenando bene. De Silvestri? Sta recuperando e sarà molto utile un suo rientro. Siamo felici per Eder e Soriano, sono due campioni. Il presidente Ferrero è stato bravo a teneteli con noi. Le voci intorno a loro non ci danno fastidio, vuole dire che stanno facendo bene». Una battuta, infine, sulla prossima finestra di mercato. «A gennaio nessuno stravolgimento – assicura -, ma stiamo monitorando dei giovani da inserire».

LASCIA UN COMMENTO