SAMP, FERRERO “CASSANO? LASCIAMO LAVORARE LA SQUADRA”

0
CONDIVIDI
ferrero

ferreroGENOVA 24 LUG.  Al termine dell’amichevole con il Kalloni, il presidente Massimo Ferrero, salito a sorpresa in Val Rendena in elicottero, ha ribadito i concetti espressi già nel comunicato rilasciato nella giornata di mercoledì: «Cassano crea turbolenze? Di turbolenze si occupano i meteorologi. Ho trovato un ambiente sereno, nessuna turbolenza, nessun problema. È chiaro che l’ultima parola sarà mia, qualsiasi calciatore prenderò, che i miei dirigenti decidano di prendere saranno giocatori adatti al progetto Samp e che Zenga sarà felice di avere a disposizione».

«Non sono venuto a dire niente su Cassano, solo a vedermi una bella partita – ha concluso Ferrero -. Ora pensiamo a giocare la partita del 30 luglio col Vojvodina. Cassano non verrà perché i remake non ci piacciono: arriveranno ancora due giocatori e poi siamo a posto. Il mercato chiude il 3 settembre. Se Cassano, come qualsiasi altro calciatore, deve diventare motivo di disturbo per questi ragazzi che si stanno allenando bene, o per il mio allenatore, allora non mi sta bene: la serenità dello spogliatoio non va intaccata. Sono qui per dare sostegno ai miei ragazzi e basta».

LASCIA UN COMMENTO