Samp, Eto’o minaccia azioni legali. La società: nessun contenzioso

0
CONDIVIDI
eto-o
eto-o
Il calciatore camerunense Samuel Eto’o con la casacca della Sampdoria

MILANO. 11 APR. “Basta tante parole, adesso Ferrero rispetti gli impegni”.

Il bomber camerunense Samuel Eto’o oggi ha convocato una conferenza stampa a Milano e ha sostanzialmente minacciato di intraprendere azioni legali contro la Sampdoria, che insieme al suo avvocato ha accusato di presunte inadempienze rispetto ai contratti con cui si impegnava a tesserare Fabrice Olinga, il connazionale che aveva voluto con sé firmando con il club di Massimo Ferrero nel gennaio 2015.

Eto’o ha ribadito di avere la Sampdoria nel cuore, ma ha chiesto a Ferrero di “fare la cosa giusta” spiegando che gli aveva dato molta fiducia e di credere ancora nel presidente blucerchiato. Il calciatore ha chiesto che la situazione si risolva subito e nel migliore dei modi “specialmente per la grande squadra che è la Sampdoria”.

 

La società di calcio genovese ha replicato spiegando che non è in atto nessun contenzioso e si è sempre mossa nel rispetto degli accordi e dei regolamenti nazionali e internazionali, ricordando che il contratto era stato risolto per volontà del calciatore: “La Sampdoria ha assecondato tale volontà proprio per rispetto e stima del campione”.

LASCIA UN COMMENTO