Samp, Djuricic “Darò l’anima per questa maglia”

0
CONDIVIDI
Djuricic
Djuricic
Djuricic

GENOVA 25 LUG.  Creativo, fantasioso, geniale, dalla giocata spontanea. Chi ha visto sul campo Filip Djuricic te lo descrive così. Un trequartista di quelli che vedo lo spazio anche dove non c’è, e se i suoi miti sono Kakà e Zidane non c’è da stupirsi. In esclusiva ai microfoni di Samp TV (l’intervista integrale è disponibile qui sotto con sottotitoli in italiano), il nuovo arrivo ha raccontato dal ritiro di Ponte di Legno: «Sono felice di essere qui. La Sampdoria è la squadra che fa per me. Questo è un club con una grande storia e che gioca in uno dei campionati più importanti al mondo. Quando ho incontrato i dirigenti della società mi sono subito convinto a firmare».

Anima. La Serbia e il blucerchiato rappresentano un’alchimia che nel passato ha funzionato, anche fin troppo bene. «Non ho conosciuto personalmente Boškov – ammette il classe ’92, troppo giovane per ricordare dal vivo lo Scudetto -, ma so bene chi era; Jugovic sì, invece, e anche molto bene. Mihajlovic invece è stato il mio commissario tecnico e poi in nazionale ho giocato con Krsticic, per cui ho un bel po’ di informazioni riguardo alla Samp. Ai tifosi voglio dire solo che darò il massimo, anima e corpo per questi colori».

LASCIA UN COMMENTO