SAMP, CHIESA SALUTA “VOGLIO ALLENARE I GRANDI”

0
CONDIVIDI

chiesa_enricoGENOVA 14 GIU.  Il direttore sportivo Carlo Osti e il responsabile del Settore Giovanile Giovanni Invernizzi, nella giornata di venerdì, hanno incontrato Enrico Chiesa, che nelle ultime tre stagioni – la prima con gli Allievi e le altre con la Primavera – ha dato un contributo notevole alla crescita delle nuove leve dell’U.C. Sampdoria.

Grazie. Il club e Chiesa hanno condiviso la volontà dell’ex attaccante di considerare terminato il suo percorso tecnico a livello giovanile per intraprendere quello da allenatore di prima squadra. «Con gli Allievi e la Primavera della Samp sono state esperienze bellissime, tre anni veramente importanti – sottolinea Chiesa -. Ho dato tutto me stesso per trasferire ai ragazzi le mie esperienze di campo, di vita, di rispetto della maglia blucerchiata, quel rispetto che a mia volta avevo imparato indossandola, con orgoglio, da calciatore. Sono stati tre anni importanti anche per me, come tecnico, e ora, pur non avendo ancora nessuna nuova opportunità professionale, mi sento pronto a uscire dal Settore Giovanile per confrontarmi con il calcio dei grandi. Ringrazio il presidente Ferrero, Osti e Invernizzi per aver condiviso in amicizia questa scelta e ringrazio tutta la società, tutti i collaboratori e tutti gli amici che mi hanno accompagnato in questi tre indimenticabili anni».

Famiglia. «Le porte della Sampdoria saranno sempre aperte per Chiesa». Questo il saluto del presidente Massimo Ferrero, anch’egli presente all’incontro di venerdì in sede. «Lo ringrazio per il lavoro svolto – aggiunge -, per i risultati ottenuti, per la disponibilità nei confronti della società e dei ragazzi. Enrico, un grande in bocca al lupo per il prosieguo della tua carriera, che sicuramente ti regalerà tante altre soddisfazioni. E forza Samp, la nostra e anche la tua famiglia».

LASCIA UN COMMENTO