Salvini come Moro, il Pd ligure al giovane Pd: compagno, sbagli

1
CONDIVIDI
Il delegato giovanile del Pd di Sarzana Edoardo Michele Castaldi
Il delegato giovanile del Pd di Sarzana Edoardo Michele Castaldi
Il delegato giovanile del Pd di Sarzana Edoardo Michele Castaldi

GENOVA. 4 GIU. “Il Pd è il partito della tolleranza e della libertà. Non è accettabile che chi milita nella nostra formazione politica usi i social come strumenti per ingiurie ed offese”.

Il gruppo regionale del Pd oggi pomeriggio ha replicato così sul caso del delegato giovanile del partito di Sarzana, Edoardo Michele Castaldi, che sulla sua pagina  Facebook ha pubblicato il fotomontaggio di Salvini come Moro, rievocando un episodio criminoso tra i più cruenti della nostra democrazia.

Il fotomontaggio è stato poi rimosso dalla pagina Fb.

 

“Inoltre – ha aggiunto il Pd ligure – nel caso di Salvini accostato alla drammatica storia di Moro sequestrato dalle Br, c’è un richiamo alla violenza e a una pagina della nostra storia che non può essere tollerata. Certi toni e metodi non devono essere tollerati e non ci sono scusanti per gesti così gravi”.

 

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO