Salento. Giovane muore dopo serata al Guendalina

0
CONDIVIDI
48 enne aggredisce donna con un pugno in faccia
Un giovane di 18 anni, Lorenzo Toma, è morto dopo una serata trascorsa nella discoteca Guendalina
Un giovane di 18 anni, Lorenzo Toma, è morto dopo una serata trascorsa nella discoteca Guendalina

LECCE. 9 AGO. Un giovane di 18 anni, Lorenzo Toma, è morto in ospedale dopo una serata trascorsa nella discoteca Guendalina.

L’allarme era stato dato alle sei e trenta di questa mattina quando qualcuno ha telefonato ai carabinieri segnalando la presenza di un giovane che si sentiva male davanti alla discoteca Guendalina a Santa Cesarea Terme, in provincia di Lecce.

Da una prima ricostruzione sembra che il giovane si sia accasciato dapprima sulle gradinate del locale e poi nei pressi del parcheggio.

 

Sul posto sono giunti i carabinieri della stazione di Poggiardo e il personale del 118.

I sanitari hanno tentato diverse manovre di rianimazione, ma non c’è stato niente da fare ed, intorno alle 8, il giovane è stato dichiarato morto.

I carabinieri stanno in queste ore ascoltando amici del giovane e frequentatori del locale per ricostruire cosa sia accaduto.

Nel mentre la procura di Lecce che ha avviato le indagini ha fatto trasferire il corpo del giovane presso la camera mortuaria dell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce. Qui l’ufficio di medicina legale compirà l’autopsia e con l’esame autoctono sarà possibile comprendere le cause del decesso e se, all’origine, ci sia stata all’ origine l’assunzione di qualche sostanza.

Questa nuova tragedia butta benzina sul fuoco in merito alla recente morte di un altro giovane alla discoteca Cocoricò di Riccione, alla quale sono seguiti una chiusura di un mese del locale su ordine del questore e un ampio dibattito con pareri discordanti fra la gente comune e il popolo della notte.

Internetwww.guendalinaclub.com

LASCIA UN COMMENTO