Sala Rossa, domani Doria tenta di ricomporre maggioranza che non c’è

0
CONDIVIDI
Nautico 2015. L'assessore della Regione Pippo Rossetti con l'assessore al Bilancio del Comune Micheli
Pippo Rossetti con l'assessore al Bilancio del Comune Francesco Micheli
Pippo Rossetti (Pd) con l’assessore al Bilancio del Comune di Genova Francesco Micheli

GENOVA. 28 APR. Bufera politica e “buco” di bilancio per la riduzione delle aliquote Imu a Genova. Domani è stata convocata l’assemblea comunale straordinaria. Sarà una seduta cruciale in Sala Rossa, dove la giunta Doria vacilla sull’orlo del burrone.

Ormai un martedì sì e l’altro pure la maggioranza va in minoranza. Però, si era trattato di mozioni, ordini del giorno ed altre “quisquilie” di carattere più che altro politico. Per quanto riguarda le delibere, Doria aveva sostanzialmente sempre vinto.

Con il “patatrac” successo martedì scorso sulla faccenda della riduzione dell’Imu per i ricchi, la giunta è tuttavia andata sotto per l’importante delibera di bilancio.

 

In ballo ci sono circa otto milioni di euro e la cosa si fa seria. Oltre alle defezioni già registrate nel Pd da parte di alcuni consiglieri avversi alle politiche di Doria, ora potrebbero dire addio anche altri. Incluso l’assessore al Bilancio Francesco Miceli, che è una vecchia volpe e forse non si esporrebbe mai per chiedere aumenti di biglietti del bus o di tasse od altri balzelli, tagliando servizi essenziali alle scuole od ai Servizi sociali, per riempire il “buco” di bilancio. Pertanto, il Comune di Genova potrebbe finire commissariato.

In tal senso, una spallata è arrivata anche dai dem del Pd, come Pippo Rossetti (vice presidente del consiglio regionale) e la sua pupilla a Tursi Cristina Lodi, che in questi giorni hanno contestato alcune scelte del sindaco.

In ogni caso, il consiglio comunale straordinario è stato convocato per domani: non saranno trattati gli articoli 54 e le interrogazioni a risposta immediata. A partire dalle ore 14.30, si discuterà il seguente ordine del giorno: delibera proposta giunta al consiglio 120 – Proposta n. 26 del 27/4/2016, parziale modifica della deliberazione del consiglio comunale n. 22/2016 ad oggetto “aliquote e detrazioni Imu e Tasi 2016”.

Staremo a vedere se Doria ce la farà pure stavolta, o se andrà di nuovo sotto e si dimetterà.

 

 

LASCIA UN COMMENTO