Home Consumatori Consumatori Genova

SABATO L’EDIZIONE 2014 DEL BANCO FARMACEUTICO

0
CONDIVIDI

LA QUINTA GIORNATA INTERNAZIONALE DI RACCOLTA DEL FARMACOGENOVA 6 FEB. Dona un farmaco a chi ne ha bisogno. Sabato 8 febbraio, con un semplice gesto, sarà possibile donare un farmaco da banco a chi, impossibilitato ad acquistarlo, ne ha davvero bisogno. Per tutta la giornata i volontari della Fondazione Banco Farmaceutico Onlus saranno presenti nelle farmacie genovesi per chiedere un contributo ai cittadini, attraverso l’acquisto di un farmaco.

L’iniziativa, giunta alla sua XIV edizione, è possibile grazie alla partnership tra la Fondazione e Federfarma Genova, l’associazione dei titolari di farmacia privata della provincia, che mette a disposizione la propria rete di esercizi sul territorio.

A Genova saranno 65 le farmacie che nella giornata di sabato ospiteranno i volontari del banco farmaceutico, quattro in più rispetto al 2013 anche grazie alla liberalizzazione dell’orario di apertura e alla decisione di alcuni farmacisti di offrire il servizio di sabato al di là della normale turnazione.


Lo scorso anno, in un solo giorno, le farmacie genovesi hanno raccolto 6.973 confezioni di farmaci, incrementando la raccolta dell’anno precedente di quasi 400 farmaci. In Liguria i farmaci raccolti sono stati 11.499, un dato che, coniugato con quello genovese, ha portato la regione su un piano di eccellenza nazionale. L’incremento registrato in Liguria è stato del 75%, il secondo più alto d’Italia.

“Di anno in anno sono felice di poter registrare un incremento nella raccolta dei farmaci nella nostra città – commenta Giuseppe Castello, presidente di Federfarma Genova – Confido che anche quest’anno i genovesi si dimostreranno generosi e aiuteranno con un acquisto le associazioni benefiche a cui sono destinati i farmaci. La crisi economica che colpisce il Paese e Genova, in passato non ha fermato i genovesi e credo che anche quest’anno i nostri concittadini si distingueranno, anche sul piano nazionale, porgendo una mano a chi ne ha davvero bisogno”.

L’iniziativa, che vede gli sforzi congiunti di Federfarma, Fondazione Banco Farmaceutico Onlus e Compagnia delle Opere – Opere Sociali, destina a 1.507 enti caritativi i farmaci raccolti. I poveri assistiti sono 679.424. Nel 2013 sono stati raccolti in Italia 350.142 confezioni di farmaci, 20.3732 in più rispetto al al 2012.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here