Home Cultura Cultura Genova

SABATO 8 GIUGNO CONCERTO “STABAT MATER” DIRETTO DAL MAESTRO FRANCESCO MANCUSO PRESSO CHIESA SS. ANNUNZIATA DI STURLA

0
CONDIVIDI

GENOVA 6 GIU. Nell’ambito della VI° Edizione della Rassegna  “Momenti Musicali…..tra sacro e profano”, organizzata da “Genova Classica”, che prevede una serie di eventi in luoghi di importanza storica, religiosa e culturaledella Liguria, dopodomani, sabato 8 giugno, alle ore 21:00 nella Chiesa  SS. Annunziata di Sturla, in Via Della Vergine 3, si terrà in concerto lo “Stabat Mater” di G.B.Pergolesi.

Esecuzione de “I solisti di Genova”, “Coro belvedere – Corradi 1899”: soprano Mirella Di Vita, contralto Barbara Nervi, al cembalo Dennis Ippolito, concertazione e direzione di Francesco Mancuso

Francesco  Mancuso (sito web www.francescomancuso.org)  esordisce all’età di 14 anni come pianista e compositore presso il Teatro Verdi di Sestri Ponente realizzando due colonne sonore per gli storici films “Bird of a Nation” e “Intolerance” del famoso regista americano Griffith: l’esecuzione ottiene calorosi apprezzamenti dal pubblico e dalla  critica  “…..il commento musicale del giovane pianista (14 anni!!!) è stato eseguito in maniera eccellente…..” . Si diploma in pianoforte presso il Conservatorio di Musica “Giuseppe Tartini” di Trieste, e compie gli studi di perfezionamento presso il “Mozarteum” di Salisburgo e l’Ecole Superieur “Gilbert Cock” in Svizzera.mancusofrancescoln


Francesco Mancuso ha collaborato con artisti di fama internazionale come il direttore inglese Christopher Hogwood con cui si è esibito in qualità di pianista solista (Mozart, piano concerto K 449, in occasione del concerto inaugurale “Genova 2004 Capitale Europea della Cultura” con l’orchestra da camera “I Solisti di Genova” di cui è fondatore e direttore. Ha diretto la Filarmonica Giovanile di Genova, la  Nuova Orchestra da Camera di Trieste, l’Orchestra

Sinfonica de Gen. De San Martin, l’Orchestra Sinfonica di Arad, l’Orchestra Sinfonica di Bacau,  l’Orchestra Swarovsky, la Balkan Festival Orchestra, affrontando repertori di diverso genere: sinfonico, musica antica, musica sacra.

All’estero, in occasione del 150° annniversario della morte di Frederich. Chopin,  (1849-1999)  compie come pianista un ciclo di tre concerti a Buenos Aires promossi dall’Accademia Argentina di Musica dell’Ambasciata di Polonia e dalla Radio Nacional de Musica Clasica y Cultura che si conclude alla Casa Rosada, sede  della  Presidenza  della  Repubblica Argentina; la Radio  Nacional trasmette dal vivo le sue interpretazioni in diffusione nazionale. Nello stesso anno è invitato a tenere una conferenza sulla musica italiana al Conservatorio “Beethoven” di Buenos Aires.

Si è inoltre esibito in trasmissioni radiofoniche per la Rai di Roma, la Rai di Trieste, Radio Argentina all’Exterior.

“I Solisti di Genova”, fondati e diretti da Francesco Mancuso, sono una formazione musicale inaugurata dal noto direttore inglese Christopher Hogwood in occasione di “Genova 2004 capitale europea della cultura”; si esibiscono in varie formazioni, dal quartetto all’orchestra da camera.

Macello Di Meglio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here