Rugby ligure, svolto a Sanremo il 3° Festival regionale U14

0
CONDIVIDI
Festival regionale U14
Festival regionale U14
Festival regionale U14

IMPERIA 23 MAR.  E’ andato in scena domenica sul nuovissimo campo da rugby di Sanremo in zona Pian di Poma, il terzo ed ultimo Festival Regionale dedicato agli Under 14.
L’organizzazione era curata dal Comitato Regionale Ligure della F.I.R. e dal Rugby Sanremo.
Agli ordini dei due tecnici di selezione, Francesco Bernardini e Carlo Fossati, hanno risposto alla convocazione i migliori prospetti giovanili territoriali; sotto l’occhio attento del Tecnico Regionale Alessandro Bottino che avrà l’onere di stendere la lista dei convocati per la prossima tournée ovale, i giovani ruggers hanno dato vita ad una serie di match all’ultimo placcaggio.
Il tasso tecnico era assolutamente buono, “si sono intraviste giocate di livello e spunti di un bel gioco alla mano” commentano i tecnici, non è facile giocare con le selezioni, i ragazzi si vedono per poche volte all’anno e in quelle sporadiche occasioni devono cercare una buona amalgama”.
A sostegno dell’evento è venuta anche la Regione Liguria patrocinando ufficialmente l’evento, al Pian di Poma era presente il Consigliere Regionale Alessandro Piana il quale è sceso in campo a favore del rugby “Abbiamo un occhio di riguardo per tutte le realtà sportive impegnate nello sviluppo dei giovani atleti, si è potuto constatare che se in età adolescenziale si pratica in modo continuativo l’attività sportiva, si avrà un grande beneficio dal punto di vista sanitario, in quanto gli sport educano sia corpo che lo spirito.”

Durante il festoso e ricco il terzo tempo preparato dai volontari del Sanremo Rugby, il Consigliere Alessandro Piana ha portato uno splendido messaggio di incoraggiamento a tutti i partecipanti da parte del Presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, grande appassionato di rugby, all’interno del quale vengono esortati i piccoli ruggers a mettere in “campo” nella vita quotidiana quelle caratteristiche di tenacia e forza che contraddistinguono lo sport dalla palla ovale.
“Domenica 6 marzo è stato il vero boom per il Rugby a Sanremo ed a distanza di pochi giorni abbiamo subito replicato”, commentano dal club matuziano, “per noi è un grande piacere ospitare eventi come quello che si è sviluppato domenica scorsa sul nostro campo di Pian di Poma.”
“Il nostro obiettivo primario resta ovviamente la cura dei nostri piccoli atleti, la loro crescita ed il loro divertimento, siamo ovviamente consci che gli eventi oltre a portare un importante beneficio in termine turistico ed economico a tutta la città, sono dei potenti fari puntati su uno sport in forte crescita come il nostro; a tal proposito stiamo lavorando con due partner di alto livello per portare il rugby che conta qui in Riviera, concludono dal club”.

LASCIA UN COMMENTO