Rubano nei negozi di Chiavari: presi 2 marocchini domiciliati a Genova

4
CONDIVIDI
Il palazzo del Comune nel centro di Chiavari
Il palazzo del Comune nel centro di Chiavari

GENOVA. 2 LUG. I carabinieri del Radiomobile di Chiavari, al termine di accertamenti, hanno deferito in stato di libertà per “furto in concorso e ricettazione” 2 cittadini marocchini. Il primo di 26 anni, abitante nel centro storico genovese. Il complice di 35 anni, abitante a Rivarolo. Entrambi con pregiudizi di polizia.

Gli immigrati, in corso Dante a Chiavari, ieri sono stati fermati da un militare libero dal servizio, mentre stavano rubando due paia di ciabatte, dall’interno dell’esercizio commerciale denominato “Copello e Sanguineti”.

In caserma, all’interno di uno zaino, è saltata fuori altra merce per un valore di 650 euro, (profumi e accessori per smartphone), sequestrati e restituiti ai titolari delle rivendite chiavaresi.

4 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO