Ruba la targa del Consolato Bulgaro a Milano. Denunciato

0
CONDIVIDI
Consolato Bulgaro a Milano
Consolato Bulgaro a Milano
Consolato Bulgaro a Milano

GENOVA. 2 OTT. Si è presentato presso gli uffici del Commissariato P.S. Cornigliano, senza alcun documento d’identità e, esprimendosi in lingua inglese, ha richiesto un passaporto italiano.

Gli agenti, insospettiti dal suo comportamento e dal suo aspetto molto trasandato, hanno deciso di approfondire la situazione scoprendo che si trattava di un 23enne bulgaro senza fissa dimora, venuto in Italia alla ricerca di un lavoro.

Da un successivo controllo i poliziotti hanno appurato che il giovane aveva con sé un sacchetto della spesa che conteneva una targa in metallo con inciso “Consolato Generale della Repubblica di Bulgaria a Milano”.

 

Così è stato chiamato il Console Bulgaro, il quale ha riferito che il giovane si era presentato qualche giorno prima presso il suo ufficio e, prima di andarsene, aveva sradicato la targa dal muro esterno della sede diplomatica.

Gli agenti del Commissariato hanno denunciato per furto il 23enne e restituito la targa al Console.

LASCIA UN COMMENTO