Ruba gasolio, collega senegalese lo scopre e lo fa arrestare

2
CONDIVIDI
Furto di gasolio dai veicoli in sosta in via Fillak: pizzicato
Furto di gasolio al terminal merci di Voltri
Furto di gasolio al terminal merci di Voltri

GENOVA. 22 GIU. Un dipendente di una ditta di trasporti del terminal merci di Voltri, stanco dei numerosi furti di gasolio ai danni del suo camion ed agli altri mezzi di proprietà della ditta, ieri sera ha deciso di dormire a bordo del veicolo nella speranza di individuare il malfattore.

Ed infatti, poco dopo le 22, ha sentito forzare il tappo del serbatoio del gasolio e, con grande stupore, ha visto che il ladro non era altro che un suo collega.

A quel punto l’uomo ha filmato con il cellulare tutta la scena notando il ladro prelevare il carburante per poi rifornire la sua autovettura personale parcheggiata lì vicino.

 

Una volta sceso dal mezzo ha chiesto al suo collega delle spiegazione sul suo comportamento ma l’uomo, un genovese di 56 anni, vistosi scoperto, si è rivolto al collega senegalese con fare minaccioso estraendo anche dalla tasca un coltello.

Per fortuna in quel momento è transitato in auto un’ altro loro collega che, vista la situazione, ha chiamato subito il 113.

Gli agenti intervenuti hanno arrestato il 56enne per furto aggravato, trovandolo in possesso oltre che di un coltello a serramanico lungo 18cm anche di due tubi di gomma, di una tanica da 30 litri con all’interno il gasolio, un paio di guanti in gomma ed altre due taniche pronte all’uso.

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO