Home Cronaca Cronaca Genova

RUBA E DICHIARA AI CARABINIERI DI ESSERE MINORE, MA GLI RX DICONO CHE HA 18 ANNI. INFINE VIENE SCARCERATA DAL GIP CON I DOCUMENTI CHE TESTIMONIANO L’ETA’ DI 13

1
CONDIVIDI

GENOVA. 20 AGO. Dalle radiografie era risultato che una ragazzina, arrestata dopo un furto, fosse maggiorenne mentre non aveva nemmeno 13 anni e la gip ne ha ordinato l’immediata scarcerazione.

Ai carabinieri che l’hanno fermata aveva detto di essere del 1999 e i carabinieri per stabilirne l’età l’avevano condotta in ospedale per farle le radiografie di rito.
Proprio dagli rx sembrava che avesse 18 anni e così era stata arrestata. Ora il legale della ragazzina ha portato i documenti che ne certificavano l’età di 13 e li ha esibiti come prova davanti al Gip che l’ha scarcerata.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here