Ruba con zainetto schermato, georgiano arrestato

0
CONDIVIDI
Ruba due volte da stessa auto, trovato con due salami ed assegno
Georgiano trovato con merce rubata e zainetto schermato viene arrestato dalla polizia
Georgiano trovato con merce rubata e zainetto schermato viene arrestato dalla polizia

GENOVA. 14 LUG. Ieri pomeriggio in Piazza della Vittoria, le volanti della Questura hanno arrestato per furto un georgiano di 30 anni e denunciato il suo complice, un 31enne rumeno.

I due sono stati notati dagli agenti mentre, accovacciati tra le auto in sosta, erano intenti a sistemare degli oggetti all’interno di due zainetti.

Alla vista della volante i due si sono separati e allontanati con passo spedito, ma gli agenti li hanno raggiunti.

 

Nello zaino del georgiano, dotato di schermatura isolante per non far suonare i sistemi antifurto, sono stati rinvenuti numerosi oggetti elettronici, per un valore totale di circa 165 euro e 35 confezioni multipacco di gomme da masticare, sulla cui provenienza l’uomo non è riuscito a dare spiegazioni plausibili.

Anche all’interno dello zainetto dell’amico è stato trovato un caricabatterie ancora nella sua scatola originale.

Trovandosi vicinissimi a Unieuro, gli agenti sono andati a visionare le telecamere di videosorveglianza da dove si riconosceva chiaramente il georgiano che prelevava alcuni oggetti e li nascondeva all’interno del suo zainetto passando poi indisturbato dalle barriere antitaccheggio.

Lo stesso ha poi ammesso di aver rubato i chewingum alla vicina Basko con lo stesso sistema.

L’uomo, già pregiudicato, è stato arrestato per furto aggravato continuato. È stato inoltre segnalato quale assuntore di sostanze stupefacenti per essere stato trovato in possesso di due pastiglie di ecstasy.

Il rumeno, invece, è stato denunciato per ricettazione e per violazione del divieto di ritorno nel Comune di Genova.

LASCIA UN COMMENTO