Home Cronaca Cronaca Genova

Rovegno, devastata ex scuola che doveva ospitare 4 migranti

62
CONDIVIDI
Comune di Rovegno, devastata ex scuola che doveva ospitare 4 migranti

GENOVA. 13 SET. Episodio che farà sicuramente discutere ed avrà delle conseguenze quello avvenuto alcune settimane fa nell’ex scuola di Rovegno, dove sono stati devastati i bagni, otturate con cemento di pronta le tubature, scardinate alcune porte e rotte delle finestre.

I carabinieri hanno avviato un’indagine. A quanto pare, non si tratta di un semplice atto di vandalismo perché la scuola avrebbe dovuto ospitare dei richiedenti asilo e le devastazioni sono avvenute poco prima del loro arrivo.

Il Comune di Rovegno aveva infatti autorizzato l’accoglienza di 4 giovani migranti, provenienti dalla Cooperativa Sociale Dono del Don Orione, che avrebbero dovuto alloggiare proprio nella struttura presa d’assalto e devastata.


A raccontare i fatti è stato il sindaco Pinuccio Isola, che è davvero amareggiato per quanto è successo: “Sono dispiaciuto e rammaricato per quello che a mio parere non è un gesto da vandali, ma da veri e propri mafiosi. In democrazia si discute, si parla prima di agire. La nostra è una piccola comunità: aperta, democratica e solidale.

A compiere questo gesto sono state poche persone, due o tre al massimo. Non intendo dare spazio ad un gesto dettato dall’ignoranza. Nella nostra comunità abbiamo sempre aperto le porte e dato la possibilità di parlare e confrontarci su tutti i temi.

Si trattava solo di quattro persone, presunti rifugiati che potevano svolgere lavori socialmente utili ed erano seguiti da una persona stipendiata. Senza contare che chi poteva anche aver ragione, in questo modo passa dalla parte del torto.

Ora non si sa come andrà a finire. Delle indagini se ne occupano i carabinieri, senza contare che la Prefetta di Genova si è davvero arrabbiata per quanto è accaduto, ora non so come finirà”.

I danni alla struttura si aggirano intorno ai 25-30 mila euro. Impossibile in tempi rapidi riparare i danni e far entrare i migranti nell’ex scuola.

“Mi auguro che le istituzioni intervengano e ci diano una mano – ha aggiunto il sindaco Isola – perché bisogna fare in modo che questa gentaglia non l’abbia vinta. Hanno fatto un’azione mafiosa, dove alla base del gesto c’è l’ignoranza.”

 

62 COMMENTI

  1. I cittadini hanno diritto, garantito dalla Costituzione, alla SICUREZZA, e se un sindaco non solo non fa quanto è in suo potere per garantirla, ma addirittura la metta a rischio, benissimo fanno i cittadini a provvedere autonomamente!

  2. Il sindaco dice che in democrazia si parla e si discute prima di agire…lui lo ha fatto? Ha chiesto il parere dei suoi cittadini? Ha chiesto l’opinione di chi gli paga lo stipendio? Mi piacerebbe saperlo….

  3. La solidarietà/beneficenza si dovrebbe fare senza remunerazione… questi centri che pensano al bene degli emigrati…farebbero lo stesso se non venissero pagati abbondantemente con i nostri soldi mentre noi dobbiamo pagare tutto … la solidarietà per noi non esiste…

  4. Tutto questo casino per 4 (QUATTRO) migranti…
    Non per 400 (QUATTROCENTO), bensì per 4 (QUATTRO) migranti, che si sarebbero integrati molto più facilmente in un paesotto dove sono costretti a dare una mano alla comunità locale piuttosto che in una città dove sarebbero finiti sicuramente ghettizzati in qualche bellissima coop di accoglienza.

    I vostri commenti sono sempre i più belli.

  5. E in Sardegna a Oristano ne devono ospitare 800. A Cagliari ce ne sono 4 volte tanto e quasi ogni giorno nel Sulcis, zona particolarmwnte povera dove ci sono tante miniere non piu’ in funzione, arrivano marocchini e algerini a dozzine senza alcun controllo. Non c’e’ piu’ un Comune in tutta Italia dove si possa vivere tranquilli.

  6. Penso che un palazzo così grande è unpo troppo per soli 4. Se ce ancora posto possono stare anche Italiani quelli che sono senza casa. Cosi almeno quelli 4 avranno la compagna e la possibilità di integrare … Cosi rimangano tutti contenti e felici…

  7. Prima o poi ci saremmo stufati… Era prevedibile… Spero si oppongano sempre più… Un gruppo di migranti messi in una struttura del genere che conosco hanno già violentato una ragazza e perpetrato furti…. Che schifo!!!!

  8. Mi sembra strano che un edificio così grande accolga quattro migranti, poi chissà quanti ne arrivavano al seguito. Devastare è brutto, ma la gente ha diritto alla sicurezza. E quelli che stanno arrivando non sono altro che gli scarti dei loro Paesi.

  9. Questa è come quella del marito che per fare dispetto alla moglie si è tagliato l uccello. Ma i geni che hanno fatto tutti questi danni, indignati dall’idea di ospitare 4 migranti, da dove pensano che verranno presi i soldi per rimediare alle loro cazzate? Cioè ti scoccia il fatto di “dover mantenere” con le tasse degli immigrati e quindi distruggi il tuo patrimonio?? l’altissima caratura mentale di questi xenofobi dell ultim’ora…..

  10. … già nell’articolo si legge lo schifo di questo governo e delle prefetture che addirittura si arrabbiano… si parla di presunti profughi… sanno bene anche loro che si inizia con 4 e poi te ne ritrovi 40/400… italiani popolo di imbecilli oramai… qui a Casella ce ne saranno almeno una 50ina… così anche l’entroterra sta diventando una succursale del continente nero… e sinceramente sti cazzo di pidioti/comunisti/buonisti/e caporali di partito messi al governo e nelle prefetture se li prendessero in casa loro… #speroinunarivoluzionearmata

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here