Home Politica Politica Genova

Rosso e Plinio (FdI): Boldrini disgustosa, chieda scusa a parà Folgore. Rabbia sul web

15
CONDIVIDI
Parata 2 giugno

GENOVA. 4 GIU. Insulto a donne e uomini della gloriosa Brigata Folgore. Inequivocabili i vari video su YouTube.

Dopo le polemiche e la rabbia che si è scatenata sul web, Matteo Rosso, coordinatore regionale Fratelli d’Italia-AN ,Gianni  Plinio, vice coordinatore , Gianni  Berrino, assessore regionale e Ubaldo Borchi, commissario genovese, oggi hanno invitato il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e la Presidente della Camera dei Deputati Laura Boldrini “a chiedere scusa alla FOLGORE per non averla applaudita, come di consuetudine da parte delle massime cariche dello Stato, durante la sfilata per la Festa della Repubblica del 2 giugno e quindi arrecando un pubblico oltraggio ad una delle formazioni militari più valorose ed apprezzate”.

Fratelli d’Italia ha quindi annunciato la richiesta alla futura amministrazione comunale di Genova della titolazione di una via cittadina alla gloriosa Brigata dei paracadutisti italiani.


“Laura Boldrini deve chiedere scusa alla Folgore – hanno aggiunto gli esponenti di FdI – il mancato  gesto è un oltraggio gratuito ai nostri valorosi parà che da El Alamein fino alle  odierne missioni di pace sono motivo di orgoglio nazionale per aver sempre fatto il proprio dovere mantenendo alto e rispettato nel mondo il nome dell’Italia.

Non  era mai accaduto nulla di simile nella storia ultradecennale della parata del 2 giugno: disgustoso che la Boldrini non abbia neppure voluto ostentare la coccarda tricolore.

Invitiamo i nostri concittadini a far pervenire al Quirinale ed a Montecitorio i sensi della propria indignazione. Già fin d’ora preannunciamo la nostra richiesta alla futura Amministrazione comunale di titolare una via alla gloriosa Brigata Folgore in cui hanno militato e tuttora militano tanti genovesi.

Ricordiamo con orgoglio la valorosa Medaglia d’Oro al Valor Militare Carlo Pirlone, genovese, caduto eroicamente ad El Alamein ed al quale è dedicata la locale sezione paracadutisti”.

 

15 COMMENTI

  1. Ma sti due coglioni fanno un’interpellanza e non sanno manco le regole del cerimoniale? Sono le massime cariche dello Stato, è la folgore che saluta loro non in contrario. Loro devono posizionarsi su un simil attenti. Sono tenuti solo a salutare la bandiera. Vergognoso che sti 2 cretini Siano pure in politica da decenni pagati da noi e non sanno manco le basi delle cerimonie militari. Massa di capre

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here