Ronco Scrivia, torna lo storico Mastodonte: festa e collezionismo

1
CONDIVIDI
Ronco Scrivia, torna lo storico Mastodonte: festa e collezionismo

GENOVA. 28 SET. Nel primo weekend di Ottobre, si svolgono gli eventi per il decennale del “Mastodonte dei Giovi”. Quest’anno, per il 2016 ricorre il decennale dell’associazione Mastodonte dei Giovi e sono molte le iniziative organizzate per festeggiare i suoi primi dieci anni di vita.

Per primo, sabato 1 ottobre, verrà riattivato per l’occasione il treno storico.

Il treno, proveniente dal Museo Nazionale delle Ferrovie di La Spezia, costituito da due locomotori, E428 ed E626 con carrozze d’epoca, partirà dalla stazione di Genova Brignole intorno alle ore 9 ed arriverà a Ronco intorno alle 11, percorrendo la vecchia linea dei Giovi, con fermata in tutte le stazioni dove i passeggeri troveranno accoglienza e l’esibizione della Banda di Pontedecimo.

 

Il rientro da Ronco è previsto intorno alle ore 18, con arrivo a Brignole verso le 20 (gli orari definitivi saranno comunicati l’ultima settimana di settembre; ammessi viaggiatori muniti di biglietto ordinario regionale, non valido l’abbonamento).

L’accoglienza nel Comune di Ronco Scrivia è garantita con vari punti ristoro convenzionati e un’area attrezzata nel parco Ghersi “Il Campetto” con accesso da via Postumia.

La festa del Rione Villavecchia, in via Postumia con i bellissimi e numerosi mercatini nelle immediate vicinanze della stazione garantirà, come negli anni passati, la presenza di prodotti locali e attività artigianali e un servizio ristoro.

Ci sarà anche il 6° Raduno Nazionale di Fermodellismo, organizzato da Fabio Canepa, responsabile del plastico, in collaborazione con GSM ed AFP, l’evento si svolgerà presso la sede dell’Associazione  Mastodonte nell’ex Sottostazione Elettrica, via Vittorio Veneto 1, Ronco Scrivia.

Ovviamente il plastico sarà in funzione ed i partecipanti potranno farci viaggiare i propri convogli, purché muniti di decoder formato DCC.

Domenica, la Festa continua anche nel rione Villavecchia dove oltre al tradizionale mercatino, al pomeriggio l’Associazione “il Centro” organizza una Caccia al tesoro per i bambini mentre il Pagliaccio Polpetta allieterà i partecipanti con le loro attrazioni.

A passeggio nella via ci saranno personaggi Cosplay con costumi ispirati ai più famosi personaggi dei cartoni animati e fantasy.

Ed ancora la mostra fotografica “Il tempo scorre, corre il treno” a cura di Massimiliano Tripodi, sarà dedicata alle Linee Ferroviarie dei Giovi, Storica e Succursale, e ai treni che le hanno percorse, coprendo alcuni decenni di storia.

L’esposizione sarà presso la sala parrocchiale Mons. M. Mazzoni, nella piazza della stazione, con apertura dalle ore 9,30 alle 17 nella giornata di sabato 1 ottobre e dalle 9,30 alle 21,30 nella giornata di Domenica 2 ottobre.

Per l’occasione saranno esposti due modelli (E. 626 e E. 472 , scala 1:32 ) del grande modellista italiano Attilio Mari. Ingresso gratuito.

Ci sarà anche la 26^ Borsa scambio dei Giovi, vera e propria mostra mercato di modellismo ferroviario e giocattoli da collezione organizzata da Stefano Barengo.

La borsa si svolgerà al pian terreno della Ex Sottostazione in via Vittorio Veneto 1, Ronco Scrivia, dalle ore 9,30 alle 17.
http://mastodonte.altervista.org

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO