Home Cronaca Cronaca Imperia

ROMENI PICCHIARONO E DERUBARONO CONNAZIONALE. OGGI A GIUDIZIO

0
CONDIVIDI

" title=IMPERIA. 24 OTT. Si svolge oggi una nuova udienza per i quattro romeni, che vennero arrestati il 20 dicembre 2011 dalla polizia di Ventimiglia con l’accusa di rapina.

I quattro avrebbero aggredito e derubato un 30enne connazionale. Si tratta di Florin e Lucian Conolache di 25 anni e di Mihai Cretu, di 47, e Nicolai Panaite, di 33.

Quest’ultimo, tra l’altro, è in carcere con l’accusa, insieme a Ciprian Cosmin Donea, 27enne anche lui romeno, dell’omicidio di Ioan Ionescu, un senza tetto di 55 anni.


Dalle indagini svolte, il gruppo avrebbe aggredito la vittima, un uomo di trent’anni residente nella città di confine. Lui, si trovava seduto su una panchina dei giardini pubblici quando sei connazionali lo avevano circondato e colpito ripetutamente al volto, rubandogli il cellulare e 300 euro.

Una volta in ospedale per farsi medicare il gruppo lo avrebbe raggiunto intimandogli di non raccontare nulla alle forze dell’ordine.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here