Home Consumatori Consumatori Genova

Roma taglia, ma Rixi trova fondi per Expo Fontanabuona e Festival Biologico Varese L.

0
CONDIVIDI
festival-biologico-varese ligure
Festival del Biologico a Varese Ligure

GENOVA. 16 MAG. Da 600mila euro del 2016 ai soli 200mila del 2017. Il Governo di Roma taglia i fondi alle Regioni per eventi e fiere sul territorio, ma i consiglieri regionali della Lega si ribellano alla scure del Pd e l’assessore regionale allo Sviluppo economico Edoardo Rixi riesce a trovare i soldi.

L’Expo Fontanabuona  Tigullio  e il Festival del Biologico di Varese Ligure quest’anno si faranno.

Lo ha annunciato stamane in aula lo stesso Rixi, a seguito delle interrogazioni presentate da Alessandro Puggioni per il Tigullio e Giovanni De Paoli per Varese Ligure.


“Opposizione sbugiardata. Mentre il Pd da Roma tagliava i fondi – spiegano Puggioni e De Paoli –  il Pd in Liguria attaccava la giunta Toti.

La maggioranza di centrodestra, invece, ha dimostrato ancora una volta di non dare peso alle sterili polemiche e di saper lavorare in piena sintonia nell’interesse dei liguri, per lo sviluppo della nostra regione.

Expo Fontanabuona e Festival del Biologico si faranno grazie all’impegno degli assessori leghisti, che non hanno mai abbandonato il territorio.

Per la manifestazione del Tigullio, il piano di finanziamento consiste nel coprire una larga parte dei finanziamenti richiesti, se non tutti, con l’intervento dell’Assessorato allo Sviluppo economico e della Camera di Commercio di Genova per il tramite di Unioncamere Liguria.

Per l’evento di Varese Ligure, invece, sono previsti due tipi di finanziamento. Il primo viene garantito attraverso i fondi dell’Assessorato regionale all’Agricoltura di Stefano Mai,  mentre per il secondo si sta lavorando mediante l’intervento della Commissione Regionale per l’Artigianato (CRA) che fa capo all’Assessorato allo Sviluppo economico”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here