Rom invadono alloggio Arte: loro bimba salvata dai carabinieri

3
CONDIVIDI
L'ingresso dell'ospedale pediatrico Giannina Gaslini a Quarto dei Mille

GENOVA. 30 NOV. Una coppia di romeni, di 32 e lei di 36 anni, con pregiudizi di polizia, la loro figlia minorenne e un genovese di 46 anni, da giorni avevano abusivamente occupato un appartamento in corso Perrone di proprietà dell’A.R.T.E.

La scorsa serata, accendevano un fuoco per scaldarsi e cucinare del cibo, ma il denso fumo, insospettiva alcuni condomini che avvisavano i vigili del fuoco e i carabinieri.

Arrivati sul posto, i militari sgomberavano l’alloggio, trasportando successivamente la bimba presso l’ospedale “Gaslini” dove si trova tuttora ricoverata.

 

Gli stranieri sono stati deferiti in stato di libertà per  “invasione di terreni e/o edifici”.

 

3 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO