Rocciatore salvato in parete a Finale

0
CONDIVIDI
I soccorritori hanno chiesto l'intervento dell'elicottero dei vigili del fuoco per trasportare il 12enne al Gaslini
Rocciatore salvato dai vigili del fuoco nei pressi di Finale
Rocciatore salvato dai vigili del fuoco nei pressi di Finale 

Rocciatore salvato in parete a Finale

SAVONA. 25 OTT. I vigili del fuoco hanno soccorso con l’elicottero un rocciatore ferito nel finalese.

L’uomo stava effettuando un’arrampicata con le corde su una parete a Rocca di Corno, quando qualcosa è andato storto ed è caduto per dieci metri sbattendo il corpo contro la parete.

Sul posto è giunto l’elisoccorso con a bordo personale del 118 ed è riuscito a recuperarlo.

 

L’operazione è stata particolarmente difficile in quanto il luogo dell’incidente era di difficile accesso e il calare del sole avrebbe reso impossibile lo stesso soccorso.

Le sue condizioni non sono gravi, ma l’impatto con la roccia gli ha causato la rottura di tibia e perone ed è stato trasportato in elicottero all’ospedale San Martino in codice giallo.

LASCIA UN COMMENTO