ROBERTO MALVASIO SI RITUFFA NEL CIVM ALLA “RIETI – TERMINILLO”

0
CONDIVIDI
L'Osella PA21 di Roberto MAlvasio

GENOVA, 15 LUG. – A circa due mesi dall’ultimo impegno e dopo aver saltato, per problemi personali, la prevista partecipazione alla Coppa “Paolino Teodori”, Roberto Malvasio nel prossimo fine settimana si ritufferà nel Civm (Campionato Italiano Velocità Montagna). Il pilota di Ronco Scrivia, infatti, parteciperà con il suo prototipo Osella PA21, motorizzato Honda 1600 e gestito dalla DP Racing de L’Aquila, alla 53^ edizione della “Rieti – Terminillo“, ottavo atto della serie “tricolore” delle cronoscalate, in programma su un percorso di 13,5 km che dalle porte di Rieti si arrampicano sulla celebre montagna romana.

Il portacolori della Winners Rally Team conosce ed apprezza la gara laziale, avendola già disputata lo scorso anno. “E’ una bella salita – rileva – di notevole prestigio e, proprio per questo, al “top” per quantità e qualità degli avversari. Dopo due mesi d’inattività, dovrò cercare innanzitutto di riprendere in fretta confidenza con l’Osella, un mezzo che necessita una notevole conoscenza per poter essere sfruttato al meglio, e poi di mettere a segno una prestazione soddisfacente che mi consenta di portare a casa un buon piazzamento nella mia classe d’appartenenza, la CN1“.

Roberto Malvasio, dopo aver scalato il Terminillo, avrà poco tempo per analizzare la sua prestazione alla prova laziale in quanto dovrà pensare subito all’impegno successivo, la partecipazione ad un’altra gara che ha fatto la storia delle cronoscalate, la 43^ “Pieve Santo Stefano – Passo dello Spino“, prevista dal 24 al 26 luglio prossimi. “Disputare due gare a distanza di otto giorni e sempre con la stessa vettura – rileva ancora il pilota di Ronco Scrivia – vuol dire molto perché, a livello prestazionale, nella seconda metti subito a frutto quello che ti ha consegnato la prima”. Roberto Malvasio non ha mai partecipato alla salita aretina: avrebbe dovuto disputarla nel 2013 ma fu messo ko nell’immediata vigilia da un improvviso e violento stato febbrile”.

 

I filmati delle gare più importati disputate dal 2006 ad oggi da Roberto Malvasio sono visibili in rete, all’indirizzo http://www.youtube.com/user/robertomalvasio, sul canale video personale del pilota.

L'Osella PA21 di Roberto MAlvasio

L’Osella PA21 di Roberto Malvasio

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO