ROBERTISSIMA RIVINCE A RIVA DEL GARDA

0
CONDIVIDI
Il podio della tappa di Riva del Garda
Il podio della tappa di Riva del Garda

TRENTO. 08 GIUG. – L’Alto Garda è regno di Robertissima (Tomasini Grinover-Vascotto, che hanno realizzato un sesto ed un primo posto nella giornata di chiusura). A Riva, dove poco meno di un anno fa trionfò nel Campionato Europeo Melges 32, lo scafo di Roberto Tomasini Grinover ha vinto la terza tappa del Circuito dei Melges 32 nelle Audi tron Sailing Series. Appassionanti duelli e spettacolari regate hanno assegnato a Robertissima lo scettro di “ King of Lake”. Battuti, al termine di una grande lotta di vertice, gli statunitensi di Delta (Devos-McKee, 5-17) e i connazionali di Argo (Carroll-Appleton, 1-19). Proprio i due volte campioni iridati di Jason Carroll sono riusciti a tornare sul podio, dal quale erano stati estromessi dopo la seconda giornata, ai danni di G Spot (Serena di Lapigio-Brcin, 10-12), che nella giornata di chiusura della tappa è incappato in una giornata negativa ed è sceso dal podio. La top five è stata completata da Stig (Rombelli-Bruni, 2-7): i vincitori della frazione di Loano sono stati bravi nel reagire a un avvio complicato mettendo in fila una lunga striscia di piazzamenti in “single digit”. Tra i migliori dieci della frazione ospitata dalla Fraglia Vela Riva, e organizzata da B.Plan Sport&Events, in collaborazione con Melges Europe, hanno chiuso anche Synergy (Zavadnikov-Horton, 7-10 i piazzamenti nell’ultima giornata ), vincitore delle Audi tron Sailing Series 2014, e Torpyone (Lupi-Bressani, 14-15). Esauriti i primi tre eventi, le Audi tron Sailing Series si prendono ora alcune settimane di pausa. Il prossimo appuntamento è previsto per il 10 luglio a Porto Ercole, dove di scena ci saranno i Melges 32, seguiti nelle settimane successive dagli Audi Melges 20 e dai Melges 24. Con le Audi tron sailing series sono tornati anche i test drive Audi: gli appassionati hanno avuto modo di provare i modelli più recenti della gamma prodotta dalla casa tedesca. Questa la classifica finale: 1) “ Robertissima” (Roberto Tomasini Grinover/Vasco Vascotto),28; 2) “Delta” (Dalton DeVos/Jonathan McKee),38; 3) “Argo” (Jason Carroll/Cameron Appleton), 42; 4) “G Spot” (Giangiacomo Serena di Lapigio/Branko Brcin), 47; 5) “Stig” (Alessandro Rombelli/Francesco Bruni), 54; 6) “Hedgehog”, 54; 7) “Sinergy GT” , 57; 8) “Torpyone”, 59; 9) “ Volpe”, 65; 10) “Swing” , 66.
PAOLO ALMANZI

LASCIA UN COMMENTO