Home Economia Economia Genova

Rixi: ok a Piano internazionalizzazione imprese liguri, stanziati 500mila euro

0
CONDIVIDI
Pitto, Rixi e Toti

Approvato oggi il Piano attuativo 2018 delle iniziative finalizzate all’internazionalizzazione delle imprese liguri. Lo ha deciso la giunta regionale su proposta dell’assessore regionale allo Sviluppo economico Edoardo Rixi.

Il Piano, per un importo complessivo di 500mila euro, si articola su azioni di promozione delle eccellenze del territorio dei settori agroalimentare, florovivaismo, artigianato; impulso in ambito internazionale dell’economia del mare attraverso le filiere di settore; valorizzazione dell’high tech e delle start up innovative; promozione del brand-Liguria con partecipazione a fiere ed eventi nazionali e internazionali.

“Proseguiamo – ha spiegato l’assessore Rixi – il percorso di valorizzazione delle produzioni liguri di eccellenza che puntano anche sull’innovazione e sulla promozione della qualità del nostro territorio per rilanciare l’intero sistema economico-produttivo ligure, anche in chiave turistica, ampliando le quote di mercato delle nostre imprese, soprattutto quelle che fanno dell’eccellenza e della qualità il proprio business”.


Il nuovo Piano di internazionalizzazione è stato quindi affidato nella gestione organizzativa a Liguria International.

“Nel 2017 – ha aggiunto il presidente di Liguria International Ivan Pitto – abbiamo organizzato occasioni di incoming con stakeholders esteri, stampa internazionale, abbiamo portato le nostre imprese, artigiane e non solo, in importanti vetrine come Smau, per aprirsi sui mercati, riscuotendo un notevole successo.

Abbiamo settori di nicchia che hanno enormi potenzialità. Quando le nostre piccole imprese si fanno conoscere, riscuotono sempre un grande apprezzamento, che ci spinge a proseguire nelle attività di internazionalizzazione”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here