Home Politica Politica Genova

Rixi e Bucci domani in corso Quadrio: abusivismo non è integrazione, via subito

0
CONDIVIDI
Mercatino "illegale" corso Quadrio (Foto da Facebook A. Olivieri)

GENOVA. 23 APR. “Dopo l’imbarazzante report dell’assessora comunale Elena Fiorini e della giunta Doria-Crivello che si fa gran vanto del progetto ‘viva l’illegalità’ di corso Quadrio, lunedì andremo, ancora una volta, come già più volte abbiamo fatto in questi mesi, a visionare di persona il mercatino abusivo. Una vergogna che offende tutti i genovesi, penalizza residenti e commercianti della zona, avvilisce l’immagine turistica di una città intera”.

Lo ha dichiarato oggi l’assessore regionale allo Sviluppo economico Edoardo Rixi, segretario regionale della Lega Nord Liguria, annunciando il sopralluogo organizzato dal Carroccio per domani, alle 11.30, al mercatino illegale di corso Quadrio a Genova. Oltre a Rixi, saranno presenti il candidato sindaco Marco Bucci, il segretario provinciale Stefano Garassino, il capogruppo comunale Alessio Piana ed i rappresentanti dei cittadini.

“Il nostro candidato sindaco – ha aggiunto Rixi – ha già le idee ben chiare sul mercatino: tolleranza zero su abusivismo e illegalità. I posti di lavoro che vogliamo per Genova non sono di certo quelli di cui si vanta l’assessora Fiorini, che con il suo progetto Chance ha solo contribuito ad alimentare povertà e disperazione. Altro che integrazione”.


Intanto, Rixi e Bucci oggi hanno visitato i “Mercati Europa in Liguria” in piazza San Giorgio a Genova.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here