Rixi: Cna Massa Carrara annessa alla Liguria

0
CONDIVIDI
cna logo
La Liguria accoglie a braccia aperte gli artigiani di Cna di Massa Carrara
cna logo
L’assessore Edoardo Rixi: la Liguria accoglie a braccia aperte gli artigiani di Cna di Massa Carrara

GENOVA. 15 DIC. “Siamo pronti ad accogliere i fratelli toscani della provincia di Massa Carrara e a sostenere la proposta di referendum popolare lanciata dagli artigiani della Cna. Saremmo contenti di abbracciare la provincia di Massa Carrara e pertanto sono disponibile fin da ora a un incontro con l’associazione degli artigiani per elaborare una strategia comune per lo sviluppo della Liguria e della provincia di Massa Carrara”.

Lo ha detto oggi  l’assessore regionale allo Sviluppo Economico Edoardo Rixi raccogliendo la proposta lanciata dalla Cna di Massa Carrara sulla possibilità di indire un referendum popolare per l’annessione della provincia toscana alla Liguria.

“È evidente che il governo delle chiacchiere di Renzi stia deludendo tutti – ha aggiunto Rixi –  anche quelle province tradizionalmente ‘rosse’, perché ha abbandonato i territori nella smania della centralizzazione dei poteri: i lavoratori, gli artigiani e le piccole e medie imprese siano stufi di promesse a cui non seguono strategie precise per il rilancio dell’economia. In Regione Liguria stiamo lavorando per creare sviluppo, nonostante Renzi: se i massesi e i carrarini vorranno aderire al nostro progetto, ben vengano”.

LASCIA UN COMMENTO