Rivarolo, marocchini occupano casa di disabile: FN all’attacco

14
CONDIVIDI
Un gruppo di militanti di Forza Nuova davanti alla casa popolare di Arte occupata abusivamente da una famiglia straniera a La Spezia
Un gruppo di militanti di Forza Nuova davanti alla casa popolare di Arte occupata abusivamente da una famiglia straniera a La Spezia
Un gruppo di militanti di Forza Nuova davanti alla casa popolare di Arte occupata abusivamente da immigrati a La Spezia

GENOVA. 6 APR. Dopo il caso di La Spezia, dove gli immigrati hanno occupato abusivamente un alloggio popolare di A.r.t.e. che era stato assegnato a un povero spezzino diversamente abile, adesso spunta un altro caso vergognoso a Genova.

La segreteria genovese di Forza Nuova, in relazione all’occupazione abusiva di una casa comunale da parte di una famiglia di marocchini nel quartiere di Rivarolo, ieri ha comunicato: “ E’ indegno che un cittadino italiano assegnatario di una casa popolare da anni, trovi la sua casa occupata dopo una breve assenza per malattia. E’ ancora più indegno che, nonostante la flagranza di reato, le forze dell’ordine non abbiano ancora ripristinato la legalità e il Comune di Genova se ne lavi le mani.

E’ incredibile che un cittadino genovese ed italiano malato sia costretto a stare in mezzo alla strada mentre i marocchini abusivi vivono a casa sua, con il “benestare” delle istituzioni.

 

Se nelle prossime ore non verrà ristabilita la legalità, in primo luogo denunceremo alla magistratura questa evidente omissione di atti d’ufficio ed il secondo dopo  provvederemo noi ad agire in tal senso!!!”.

 

14 COMMENTI

  1. Dopo La Spezia ora tocca a Genova-Rivarolo,occupare appartamenti di disabili al momento assenti da parte di extracomunitari.Chiediamo lo sgombero immediato e la restituzione dell’appartamento al legittimo inquilino.se riscontriamo inerzia o disinteresse da parte del sindaco e dell’assessore competente per “buonismo solidale”denuncieremo alla magistratura Doria Fiorini e Fracassi per il reato di omissione di atti di ufficio.

  2. Finalmente qualcuno si muove!…attente istituzioni…! La pazienza e la sopportazione dei cittadini, di fronte a certi abusi e alla vostrA dilagante inerzia,ha un limite… A breve qualcuno deciderà di intervenire fisicamente.

  3. Questo è il risultato di quei cretini di italiani che gli vanno a raccontare che hanno diritto ad una casa senza ricordargli che oltre ai diritti ci sono anche i doveri.Il dovere di mettersi in fila come fanno tanti italiani che si comportano civilmente! Che poi la legge non intervenga velocissimamente a fare giustizia è una vera schifezza!

  4. esono piu’ indegne le istituzioni e chi dovrebbe intervenire,siamo alla pazzia,questi lo fanno proprio ed esclusivamente per rompere i coglioni,gli e’ stata offerta un’altra casa…pensate…….la rifiutano……pensate alle liste di assegnazione alloggi popolari…..lo fanno apposta …vanno cacciati a bastonate oppure arrestati,e’ reato 100%…

  5. Per uno sfratto a gente normale arrivano polizia e carabinieri … la forza pubblica la chiamano … Per sti bastardi che rubano una casa intera con affetti e tutto il resto stanno in caserma e non intervengono …. Stato di merda e comunisti di merda che parlano e basta comunisti merde e schifosi … Meno male ci sono i ragazzi, la gente di FN … Che anche la Lega dorme e sa solo parlare e rubare … Vedi Belsito e quelle scritte di gallina a Milano nella sanità … Porci muovete il culo secco e flaccido e andate a Rivarolo …

LASCIA UN COMMENTO