RITORNA AD ABCD IL PROGETTO “MONTAGNA AMICA” DI ARTESINA

0
CONDIVIDI
Ad ABCD c'è Artesina con Montagna Amica
Ad ABCD c’è Artesina con Montagna Amica

GENOVA. 30 OTT. Ritorna dal 3 al 5 novembre alla Fiera di Genova ABCD, il Salone Italiano dell’Educazione, e Artesina sarà ancora una volta presente con il progetto “La Montagna Amica”. Presso lo Stand B32 bis i responsabili della Stazione Sciistica del Mondolé Ski incontreranno gli insegnanti per illustrare il progetto educativo alle discipline motorie ed alla cultura della montagna. Abcd sarà aperta Martedi 3 e Giovedi 5 novembre dalle 9 alle 18,30 e Mercoledi 4 novembre dalle  9 alle 22.
“Con i nostri Maestri di sci, Guide alpine ed educatori saremo presenti per illustrare il contenitore multifunzionale studiato appositamente per gli istituti scolastici di ogni ordine e grado”, spiega Sergio Ferrando, coordinatore del progetto. “Saremo a disposizione di insegnanti e studenti per spiegare come intendiamo accogliere gli studenti della Liguria sulle nostre piste e nelle nostre stazioni con proposte innovative. Promuoviamo un idoneo contatto con il mondo della montagna e degli sport invernali”.

Neve pulita, sicura, educativa e solidale. Artesina emerge nel panorama delle località sciistiche italiane per aver dato il via ad una serie di attività oltre lo sci ponendosi all’attenzione generale con progetti particolarmente apprezzati.

“Neve pulita – spiega Ferrando – perché abbiamo avviato dalla passata stagione una campagna di sensibilizzazione per fumatori e possessori di animali. Sicura, grazie alle attività che abbiamo promosso sul comportamento da tenere in pista durante la pratica dello sci, sul soccorso in caso di valanga e sulla nivologia. Solidale, grazie alle collaborazioni con associazioni, onlus ed enti per soggiorni montani per case famiglia ed organizzazione di eventi a carattere sociale e benefico. E soprattutto “neve educativa” proprio grazie al progetto “Montagna Amica” riservato alle scuole di ogni ordine e grado”.

 

A poche settimane dall’inizio della nuova stagione invernale, Artesina rilancia al Salone dell’Educazione i temi su cui ha lavorato e investito negli ultimi anni. Località a “metri 0” con partenza impianti, scuola sci, noleggio, biglietteria, punti ristoro ed hotel sulla piazza pedonale al centro della località dove è stata creata una “oasi bianca pedonale” che consente agli studenti di scendere dal pullman e di non dover mai attraversare la strada. Sono stati attrezzati due campi scuola serviti da tapis-roulant per i principianti posizionati di fronte alla piazza pedonale ben visibili dalla terrazza panoramica e creato un parco giochi ai piedi della piazza pedonale per le attività alternative quali bob, slittini ed intrattenimento.

Per chi non scia sono numerose le attività alternative, dalla ciaspolata allo sci di fondo fino alla possibilità di salire in quota senza sci. Da anni sono stati varati anche percorsi educativi seguiti da personale qualificato di contatto con la neve per soggetti disabili mentre per tutti, sia di giorno che di sera, c’è intrattenimento ed animazione curati dallo staff della località.

LASCIA UN COMMENTO