Rissa tra pescatori siciliani degenera in accoltellamento

0
CONDIVIDI
Palestinese accoltella marocchino: arrestato dai carabinieri
Rissa tra pescatori siciliani degenera in accoltellamento
Rissa tra pescatori siciliani degenera in accoltellamento

GENOVA. 14 AGO. Questa mattina all’alba a Sestri Levante, è scoppiata una rissa tra alcuni pescatori professioni siciliani nel porticciolo.

Dalle mani si è passati alle lame con uno di loro che è stato accoltellato alla gola ed è stato ricoverato al pronto soccorso per una emorragia al naso e una ferita da taglio che solo per pochi centimetri non ha reciso la vena giugulare.

Sono tre le persone coinvolte nella rissa: tutti sono stati interrogati dai carabinieri della compagnia di Sestri Levante che hanno messo fine alla rissa alla quale hanno assistito centinaia di giovani usciti dalle due discoteche della zona.

 

Ora al vaglio dei militari i filmati delle telecamere di sorveglianza per vedere come sono andati i fatti e per cercare il coltello che sarebbe gettato nella sottostante scogliera.

Per il pescatore ferito la prognosi è di 30 giorni.

LASCIA UN COMMENTO