Rissa tra marocchini degenera in accoltellamento

0
CONDIVIDI
Un 19enne genovese stanotte è stato rapinato col coltello da uno straniero in Stradone Sant'Agostino
Lite tra due marocchini degenera in accoltellamento
Lite tra due marocchini degenera in accoltellamento

LA SPEZIA. 16 dic. Un marocchino di 47 anni è stato arrestato dopo una rissa avvenuta con un connazionale 55enne. La rissa da lì a poco è degenerata in una serie di fendenti con coltellate all’addome e ad una mano del rivale.

L’episodio si è verificato nel tardo pomeriggio di ieri alla Spezia in piazza Matteotti, a pochi passi da un supermercato della zona.

Non è ancora ben chiaro cosa ci possa essere all’origine di tutto, ma la rissa sembra che possa essere ricondotta ad un problema di accaparramento di zona tra questuanti.

 

Ad estrarre la ‘lama’ Il più giovane che si è gettato sul connazionale, ferendolo.

Sul posto è giunta una volante della Polizia, che ha arrestato il 47 enne marocchino, mentre il ferito è stato trasportato all’ Ospedale Sant’Andrea, dove è ricoverato in osservazione, ma non in pericolo di vita.

Per il responsabile dell’accoltellamento è previsto quest’oggi il rito direttissimo per la convalida dell’arresto.

LASCIA UN COMMENTO