Home Sport Sport Mondo

RISSA AL “PARTIZAN” DURANTE LA PARTITA SERBIA-ALBANIA

2
CONDIVIDI
serbia-albania

serbia-albaniaBELGRADO. 15 OTT. “Uno spettacolo vergognoso, i nostri vicini hanno fatto una figuraccia davanti a tutto il mondo”.

E’ quanto scrive su Twitter il premier albanese Edi Rama in relazione agli incidenti avvenuti ieri sera nello stadio di Belgrado mentre si giocava la partita di calcio Serbia-Albania, valida per le qualificazioni europee, partita che è stata sospesa.

In pratica durante la partita un drone con la bandiera dell’Albania ha sorvolato lo stadio del Partizan mentre si svolgeva la partita.


serbia-albaniaSi sono subito accesi gli animi per la rivalità politica tra i due paesi e appena i giocatori serbi hanno potuto hanno preso la bandiera che svolazzava “impacchettandola”.

Puntuale la reazione dei giocatori albanesi che si sono sentiti feriti e ne è nata una rissa in campo ed un’invasione di campo da parte dei supporter serbi.

Nell’invasione di campo un tifoso serbo ha anche colpito con una sedia il giocatore albanese Balaj. Tra coloro che hanno invaso il campo anche Ivan “Il terribile” Bogdanov, ovvero uno dei capi ultrà che avevano capeggiato gli incidenti che, a Genova.

Iserbia-albanial fratello del premier albanese, Olsi è stato arrestato e poi rilasciato dopo una quarantina di minuti, a Belgrado, dove stava assistendo alla partita, con l’accusa di essere stato l’ideatore della trovata del drone con la bandiera della Grande Albania e la scritta inneggiante all’autonomia del Kosovo.

“Sono fiero dei giocatori che, per quel che si è disputato, hanno vinto sia con il gioco che con le occasioni”, ha scritto Rama che si è anche congratulato con il ct della nazionale Gianni De Biasi.

Dispiacere” è stato invece espresso anche dal ministro degli Esteri albanese Ditmir Bushati, che in un suo messaggio, sempre su Twitter, ha scritto che “il calcio non dovrebbe esser ostaggio degli estremisti”.

In Albania, dopo una prima reazione di rabbia ed ira, migliaia di tifosi che seguivano la partita dalla tv, hanno festeggiato la possibilità della condanna della Serbia da parte dell’Uefa e quindi dell’assegnazione all’Albania della vittoria a tavolino.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here