Home Cultura Cultura La Spezia

Riprendono I mercoledì del CAMeC alla Spezia

0
CONDIVIDI
Riprendono I mercoledì del CAMeC a Spezia

SPEZIA. 4 OTT. Oggi, 4 ottobre alle 17.30 riprende la serie di appuntamenti infrasettimanali che il CAMeC di La Spezia organizza a corollario delle mostre in corso, in questa occasione la grande esposizione, prorogata al 15 ottobre, dedicata a Walter Valentini, Il rigore della geometria, le fratture dell’arte.

Si tratta dell’inedita e suggestiva lettura proposta da Giordano Giannini, che racconterà le impressioni e gli spunti provati di fronte alle creazioni dell’artista marchigiano e le relazioni che ha individuato con la celeberrima pellicola di Stanley Kubrick 2001: Odissea nello Spazio, a suggello di un percorso museale imperniato, appunto, sull’immaginario dell’autore, fra siderali astrazioni e materiali tradizionali.

Giordano Giannini, brillante studioso, conosciuto ed apprezzato esperto cinephile, è nato alla Spezia nel 1987. Per dieci anni ha ricoperto il ruolo di relatore per l’analisi di opere cinematografiche presso istituti scolastici di vario ordine e grado, sale d’essai, centri culturali, organizzazioni non lucrative e di educazione degli adulti. Le sue esperienze comprendono interventi all’interno di manifestazioni letterarie, ricreative, nonché alcuni approfondimenti seminariali, supervisionati dalla prof.ssa Anna Maria Monteverdi, presso l’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino. Nel maggio del 2017 l’Associazione “Richard Wagner” della Spezia gli ha assegnato la Borsa di Studio ‘Richard Wagner Stiftung’ per il Festival di Bayreuth.


L’ingresso è libero.

f.c.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here