Home Cronaca Cronaca Savona

Rimosse scritte e svastiche nei parcheggi savonesi di via Piave

0
CONDIVIDI
Ad Andora Ilaria Caprioglio presenta il libro “Cyberbullismo”

SAVONA. 18 MAG. Operai dell’Ata, la multiservice che si occupa anche della pulizia del verde a Savona, rullo e vernice bianca ala mano, hanno rimosso alcune scritte ingiuriose e i simboli nazisti apparsi alcuni giorni fa nel parcheggio di via Piave.

Nella notte, persone per il momento rimaste ignote, hanno imbrattato, oltre alcuni parti d’asfalto anche un murale, in quest’ultimo caso lasciando anche la propria firma.

Subito in città era partita la denuncia con decine di segnalazione da parte dei cittadini per segnalare l’accaduto e far provvedere al più presto alla loro rimozione.


Anche il sindaco Caprioglio aveva preso posizione contro il gesto: “Non c’è alcunché di divertente nel disegnare svastiche sui muri e non è appropriato parlare di ‘bravate’ da parte degli autori: sono gesti ingiustificabili da parte di persone incivili”.

“Non appena abbiamo ricevuto una segnalazione in merito – ha spiegato la Caprioglio – ci siamo attivati chiedendo un immediato intervento Il personale dell’azienda che ha effettuato un sopralluogo e oggi ha provveduto a rimuovere le scritte”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here