Home Consumatori Consumatori Genova

Rimborsi via sms dal Fisco: già ricevuto da 2400 cittadini

0
CONDIVIDI
Agenzia delle Entrate rimborsi via sms più veloci

GENOVA. 12 DIC. Oltre 2400 italiani hanno ricevuto un sms da parte dell’Agenzia delle Entrate che li avvisa di verificare l’accredito di un rimborso fiscale. E’ solo una piccola parte dei 400mila cittadini che hanno fornito il numero del proprio telefonino nell’area riservata dei Servizi online dell’Agenzia delle Entrate. D’’ora in poi, sarà più semplice ricordare le scadenze, stare al passo con i pagamenti e tenere sotto controllo l’arrivo di un rimborso. Tutto questo grazie ad un sms personalizzato, inviato in tempo utile, che permetterà di evitare errori e le innumerevoli dimenticanze. Questa notizia la si può leggere in una nota dell’Agenzia delle Entrate. Per iscriversi a questo servizio, iniziato a fine ottobre, gli utenti Fisconline devono accedere all’area riservata, leggere l’informativa e fornire il proprio numero di cellulare. Gli utenti non collegati via web devono richiedere pin e password: la richiesta deve essere fatta, direttamente sul sito dell’Agenzia. Il servizio è gratuito e permette di raggiungere con parole semplici e in modo istantaneo centinaia di migliaia di contribuenti. Questi sono link utili per aiutare i lettori ad usare sitemi informatici. ABov.

www.agenziaentrate.gov.it, alla pagina https://telematici.agenziaentrate.gov.it/Abilitazione/Fisconline.jsp, indicando il modello di dichiarazione utilizzato nel 2014 (730, Unico Pf, nessuno) e il reddito complessivo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here