Rifiuti, swap party di giocattoli usati

0
CONDIVIDI
raccolta differenziata carta
raccolta differenziata carta
Il Comune di Genova partecipa alla Settimana europea per la riduzione dei rifiuti

GENOVA. 26 NOV. In occasione della Settimana europea per la riduzione dei rifiuti (fino al 29 novembre) patrocinata dal Parlamento Europeo, il Comune di Genova vuole sensibilizzare i cittadini e soprattutto i giovani sulla sostenibilità e sulla corretta gestione dei rifiuti attraverso una serie di iniziative.

SWAP PARTY: Sabato 28 novembre dalle 15.30 alle 18.30 Matermagna, in collaborazione con il Gruppo Genitori spontanei e l’associazione Liberi/e forti,ha organizzato uno swap party di oggetti per bimbi da zero a dieci anni. Chiunque può portare l’oggetto che vuole – pulito e in buono stato – e scambiarlo con altri genitori. Alla fine della giornata tutto ciò che non verrà scambiato potrà comunque avere nuova vita destinandolo alla fabbrica del riciclo. Alle ore 16, l’Officina del Giocattolo proporrà un laboratorio gratuito per bambini dai 3 agli 11 anni; a seguire, attorno alle ore 17, merenda offerta a tutti i partecipanti. Lo swap è un evento “SCEC friendly”: ogni partecipante riceverà degli SCEC (buoni solidali), che verranno utilizzati per facilitare gli scambi.

VISITE GUIDATE ALL’IMPIANTO DI VIA SARDORELLA: sabato 28/11 e sabato 12/12 Amiu organizza visite guidate gratuite all’impianto di trattamento della raccolta differenziata di Bolzaneto. È disponibile un pullman con partenza da Piazza della Vittoria alle ore 9.30. Le prenotazioni devono essere inviate all’indirizzo mail: [email protected]

 

SCARTY: in alcune classi di scuola primaria di Sestri Ponente (dove è partita la raccolta della frazione umida dei rifiuti) verrà sperimentato un nuovo gioco di carte, chiamato SCARTY, per promuovere la raccolta differenziata e il riciclo. Il gioco è una novità che verrà estesa alle classi di tutta la città.

RIGENERAE: in vico Angeli 21 fino alla vigilia di Natale, resterà aperto il Temporary Store Rigenerae, realizzato da AMIU in collaborazione con l’associazione AlVerde. Rigenerae  esporrà (dal martedì al sabato, dalle ore 15 alle ore 19) una collezione di oggetti e complementi di arredo, realizzati da artigiani e designer totalmente con oggetti in disuso, con curiose e inedite rivisitazioni di pezzi di recupero e scarti riconvertiti per essere inseriti come elementi originali di arredo ed uso nelle nostre case. Quest’anno il tema è la scatola/contenitore: dall’armadietto al mobile, alla scatola portagioie, alla confezione regalo.

LASCIA UN COMMENTO