Ricorso al Tar per struttura cantiere scolmatore corso Italia

0
CONDIVIDI
La struttura in Corso Italia per lo scolmatore
La struttura in Corso Italia  per lo scolmatore
La struttura in Corso Italia per lo scolmatore

GENOVA. 14 GEN. E’ stato presentato un ricorso al Tar Liguria contro una parte del progetto esecutivo dello scolmatore del torrente Bisagno.

Un gruppo di cittadini, ‘sensibili alle tematiche ambientali’ contestano al Comune la parte del progetto relativa alla ‘copertura, definita formalmente provvisoria, del cantiere sulla spiaggia, una piattaforma con piloni alti 7-8 metri, di circa 2500 metri quadrati, mostruosa’, che durerebbe anni, nella zona compresa tra Corso Italia e la spiaggia.

Secondo i ricorrenti, che sono seguiti dall’avvocato Alberto Marconi di Genova, ‘non risulterebbe il nulla osta da parte della Soprintendenza’ e chiedono la sospensione dell’opera riguardo la copertura.

 

Il Tar ha così fisato la data dell’udienza per il prossimo 28 gennaio.

LASCIA UN COMMENTO