Home Politica Politica Genova

Ricordata la strage dell’Olivetta, per la Regione presente il consigliere Muzio

0
CONDIVIDI
Ricordata la strage dell’Olivetta, per la Regione presente il consigliere Muzio

GENOVA. 11 DIC. Questa mattina il consigliere dell’Assemblea legislativa Claudio Muzio ha partecipato, in rappresentanza del Presidente del Consiglio regionale Francesco Bruzzone e di tutta l’Assemblea legislativa, alla cerimonia commemorativa del 72° anniversario della strage dell’Olivetta, a Portofino.

Dopo la Santa Messa, celebrata alle ore 10 nella chiesa parrocchiale di Portofino, alle ore 11 è stata deposta una corona di fiori sulla lapide che ricorda la feroce esecuzione compiuta nella notte fra il 2 e il 3 dicembre sulla spiaggia dell’Olivetta dagli uomini della polizia di sicurezza tedesca in cui 22 prigionieri, provenienti dalle carceri di Genova e Chiavari, vennero fucilati.

«Questa sanguinosa esecuzione – dichiara Claudio Muzio – rappresenta una delle tante pagine buie della nostra storia. Nonostante la guerra volgesse ormai al termine e la disfatta dell’esercito tedesco fosse ormai evidente, persone inermi, civili e prigionieri politici, non furono risparmiati dalla furia nazista. E’, dunque, doveroso ricordare le vittime di questo eccidio: erano giovani, giovanissimi uomini della nostra terra che sacrificarono la propria vita per difendere quei valori di libertà e democrazia che solo pochi mesi dopo avrebbero nuovamente trionfato sulla barbarie del nazismo».


La cerimonia si è chiusa con il saluto del vicesindaco di Portofino Giorgio D’Alia e l’orazione del consigliere regionale Luca Garibaldi, in rappresentanza del Comitato Permanente della Resistenza della Provincia di Genova.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here