Home Cultura Cultura Genova

Restauro Pallio di San Lorenzo, contributo A Compagna

0
CONDIVIDI
Storica associazione A Compagna

GENOVA. 15 FEB. Domani un rappresentante dell’Associazione “A Compagna” del presidente Franco Bampi, consegnerà nelle mani di Adelmo Taddei, conservatore del Museo di Sant’Agostino, un assegno di 4mila euro che servirà ad “adottare” 800 quadratini, della grandezza di un centimetro quadrato ciascuno, del Pallio di San Lorenzo, il prestigioso dono in seta che l’Imperatore di Bisanzio Michele VIII Paleologo fece ai Genovesi nel 1261.

Dal 2009 il Pallio si trova all’Opificio delle Pietre Dure di Firenze per essere sottoposto a un attentissimo restauro finanziato da tutti i cittadini che, come gli aderenti alla “Compagna”, hanno voluto generosamente versare 5 o più euro per adottare un quadratino di Pallio.

Al momento sono state coperte le spese per il vero e proprio restauro mentre si stanno raccogliendo fondi per costruire una vetrina esteticamente e tecnicamente adatta a conservare questo capolavoro appartenente a tutti i Genovesi. Per vedere l’evoluzione della ristrutturazione del Pallio visitate il sito www.mecenatecon5euro.museidigenova.it.


L’ Associazione “A Compagna” è attiva dal 1923 nella conservazione e riproposizione delle tradizioni, della storia e della “lingua” genovese e del territorio dell’antica Repubblica Ligure, ed è sempre presente, a Genova e Liguria, con attività ed iniziative sempre di alto livello ed interesse.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here