Regione a Comune: Mercato del pesce in Fiera, non a Ca’ de Pitta

0
CONDIVIDI
Regione Liguria a Comune di Genova: mercato del pesce ain Fiera, non a Ca' de Pitta
Regione Liguria a Comune di Genova: mercato del pesce ain Fiera, non a Ca’ de Pitta

GENOVA. 19 GIU. Pasticcio Mercato del pesce di piazza Cavour. Domani scatta la chiusura per l’ordinanza del sindaco Doria e oggi la Regione ha proposto di spostarlo nelle aree della Fiera di Genova, anziché a Ca’ de Pitta come ipotizzato in un primo momento.

Il Comune di Genova, infatti, ha imposto la repentina chiusura, creando confusione tra gli operatori e mettendo a rischio i posti di lavoro, ma non ha ancora individuato ufficialmente il nuovo sito per il mercato ittico genovese.

“Insieme all’assessore allo Sviluppo economico Rixi – ha spiegato l’assessore regionale alla Pesca Stefano Mai – siamo disponibili a confrontarci con il Comune e con le associazioni del comparto ittico per trovare al più presto una soluzione tampone che sventi il rischio di lasciare senza una sede, per un mese almeno, gli operatori all’ingrosso e al dettaglio sfrattati dal mercato del pesce di piazza Cavour.

 

Penso potrebbe essere valutata, da parte del Comune, la possibilità di trasferire il mercato nelle aree della Fiera di Genova, mantenendo così la vicinanza e il legame con il mare che il mercato non può perdere. La filiera ittica rischierebbe di essere fortemente penalizzata da questa decisione così repentina, che arriva per altro all’avvio della stagione estiva, in cui è maggiore la richiesta di pesce.

Domani, alle 15, avremo un importante incontro in Regione con i rappresentanti del ministero delle Politiche agricole e forestali per l’approvazione di una modifica al disciplinare delle acciughe sotto sale del mar Ligure Igp: la nostra pesca ha assoluta necessità di essere valorizzata a tutti i livelli”.

 

 

LASCIA UN COMMENTO