Regina nera della droga scappa da Teramo e viene presa a Teglia

0
CONDIVIDI
Senegalese aggredisce gli agenti per non farsi controllare: arrestato
La regina nera della droga era fuggita da Teramo: presa dai carabinieri nel rifugio di Teglia
La regina nera della droga era fuggita da Teramo: presa dai carabinieri nel rifugio di Teglia

GENOVA. 23 APR. Alcuni anni fa era stata coinvolta in un grosso giro di spaccio di droga in Abruzzo. Poi era stata condannata, ma era scappata a Genova, dove aveva trovato rifugio e forse pensava di farla franca.

I carabinieri della stazione di Rivarolo, in collaborazione con i colleghi di Martinsicuro (Teramo), ieri hanno rintracciato e arrestato, in esecuzione ad un ordine per la carcerazione una nigeriana di 48 anni, con pregiudizi di polizia, abitante a Teglia.

La regina nera della droga deve scontare una pena detentiva di 11 anni e 6 mesi di reclusione per il reato di “ spaccio di sostanze stupefacenti in concorso” commessi nel territorio teramano. La donna è stata associata presso la casa circondariale di Pontedecimo.

LASCIA UN COMMENTO